Google+ Followers

domenica 28 agosto 2016

Passeggiata a Bielmonte

Oggi domenica di rientro... Meglio non mettersi per strada : parlavano di 19 km di coda su qualche autostrada quindi...rimaniamo dalle nostre parti.
Siamo andati alla bocchetta di Margosio e da lì abbiamo preso un facile sentiero a mezza costa che ci ha portato a Stavello.
È una passeggiata di mezz'ora ma al momento non riusciamo ad andare più in là.
La piccola si ferma ad ogni ramo, ogni pietra, ogni fiore e non possiamo certo pretendere da lei ritmi da consumata escursionista.
Però è davvero bello riscoprire la natura con i suoi occhi.
All'arrivo a Stavello abbiamo fatto un pic-nic e ritornati alla bocchetta di Margosio ci siamo goduti un po' di sole e chiacchiere mentre lei giocava con lo scivolo.
La prossima volta compro anche il formaggio di capra! Sì perché sotto la bocchetta  c'è un agriturismo che per essere più accessibile ha aperto un piccolo chiosco - bar dove si può prendere il caffè, si può pranzare con i loro prodotti e...vendono formaggi che sono spettacolari!
Vabbé per questa volta ci portiamo a casa "solo" il ricordo di una bella giornata con il cielo azzurro e i colori di fine estate...

Inizio a piedi... 

...dopo un po' a spalle! 

Diramazione del sentiero

domenica 21 agosto 2016

Da Otranto... A Orta!

In effetti oltre a qualche vocale e consonante... C'era anche una bella differenza di temperatura dell'acqua!  Ma la mia piccola non si è fatta intimidire e... Splash! Bagnetto!
Ne abbiamo approfittato : pare che a breve anche Orta e Pella saranno interdette ai bambini, per non disturbare la quiete del posto, dei turisti, dei single, delle coppie senza figli ...
Sembra vogliano permettere l'ingresso e la balneazione ai pitoni perché sono molto silenziosi... Ma i bambini solo se sono muti e con una catena speciale che inibisca la corsa...(chiedo scusa per la divagazione, ma la notizia di questi giorni con le strutture vietate ai piccoli  mi ha fatto leggermente alterare...).
Vabbé, ritorniamo al tema principale: oggi giornata splendida!
Arrivo ad Orta con la barca da Pella, passeggiata, bagnetto, pic nic sul lago, relax, passeggiata e rientro.
Ricorderemo per sempre questo giorno perché avevamo due zaini: uno con le vettovaglie ed uno...con il vasino! Abbiamo iniziato da pochi giorni lo spannolinamento e ci è stato consigliato di portare il vasino con noi per non disorientarla...
Domani rientro al lavoro, grande tristezza e malumore... Ma le vacanze sono state indimenticabili dal primo all'ultimo istante!!!

Bagnetto al lago D'Orta 

martedì 16 agosto 2016

Lu sole, lu mare e lu ventu...

E poi sono arrivate le vere vacanze, questa volta in Salento: siamo arrivati nel tacco d'Italia.
Vacanze splendide: spiagge meravigliose, gente accogliente, l'appartamento prenotato su Homelidays era un gioiello, poca confusione nella zona scelta da noi...insomma tutto perfetto.
Non aggiungo altro... Lascio che le foto parlino al posto mio.
E poi quest'anno abbiamo finalmente ricominciato a girare un po': una grande soddisfazione visto che non siamo molto stanziali e amiamo le vacanze dinamiche!!!
Spero di poter tornare presto e visitare questa zona con più calma, magari fuori stagione... Chissà...

Alimini

Leuca 

Porto Badisco 

Gli Archi a Santa Cesarea 

Otranto al tramonto 


Un balcone di Lecce 

Marina di Salve 

Incredibile folla ad Alimini 


Riepilogo delle puntate precedenti...

È un po' che non aggiorno il blog e devo dire che è stato un periodo denso di cose belle...giugno e luglio sono stati mesi pieni di incontri e cose da fare...
Vedo di fare un veloce riassunto...
Sono finalmente riuscita ad uscire a cena con la Sorella! È pazzesco : abitiamo relativamente vicine, solo che tra impegni reciproci, lavoro e orari sballati diventa sempre un'impresa.
Invece eccoci qui con una bella barca di sushi a sparare cavolate e a ridere (e non abbiamo toccato alcool)!

Poi c'è stato il mitico week end in Emilia dai nostri amici, un giorno al mare (con tanto di spettacolo delle frecce tricolori) e uno sui colli bolognesi con un pic-nic meraviglioso, immersi nella natura...


E poi un altro week end mitologico da noi, dove abbiamo avuto ospiti due amici di Milano. Neanche a farlo apposta era uno di quei fine settimana dove il tempo era spaziale e i colori meravigliosi...la sera li abbiamo portati a cena al ricetto di Candelo con un tramonto mitologico e il giorno dopo siamo andati alla Trappa da Sordevolo bivaccando a pranzo in un prato e rimirando le montagne...

Infine la mia sorpresa di compleanno per il moroso : una cena in "movimento" sul tram a Torino, una serata romantica, un modo diverso di vedere la città che mi ha dato i natali e che ci ha visto entrambi studenti e che entrambi adoriamo...


Ci siamo ancora concessi il concerto di Battiato e Alice qualche sera dopo...
E in questo modo sono volate via un bel po' di giornate estive.
Sul lavoro è stato un vero schifo, soprattutto il mese di luglio... Ma alla fine quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare! Nonostante una situazione molto pesante ci siamo compattati ed uniti, ci siamo sbattuti un bel po' e alla fine... l'abbiamo sfangata!